Roche Oncologia
Cortinovis SCLC 2021
Oncologia Morabito
Tumore prostata

Lapatinib associato a Paclitaxel come trattamento di prima linea del tumore mammario avanzato


Il Lapatinib ( Tykerb ) è stato valutato in associazione al Paclitaxel ( Taxol ) nel trattamento di prima linea del tumore mammario.

Allo studio hanno partecipato 580 pazienti con iperespressione HER2-negativa, o non valutata.

La terapia di combinazione Paclitaxel e Lapatinib non ha mostrato un beneficio aggiuntivo nei pazienti con malattia HER2-negativa.

Un'analisi su 91 pazienti, retrospettivamente individuati avere malattia HER2+, ha mostrato che Lapatinib, associato a Paclitaxel, è stato in grado di aumentare la sopravvivenza libera da progressione nei pazienti con tumore mammario HER2+, non precedentemente trattati con Trastuzumab.

I risultati della combinazione Paclitaxel e Lapatinib ( n=52 ) verso il solo Paclitaxel ( n=39 ) nei pazienti con malattia HER2+, sono stati i seguenti:

- sopravvivenza mediana libera da progressione 7,9 mesi contro 5,2 mesi ( p=0,007 );

- durata mediana di risposta 7,4 mesi contro 5,5 mesi;

- risposta parziale o completa presentatasi nel 60% dei pazienti contro il 36% ( p=0,027 ).

E' stato osservato un trend verso il miglioramento della sopravvivenza generale dopo che 39 casi fatali erano stati riportati.

I dati disponibili, stanno ad indicare una sopravvivenza mediana di 24 mesi contro 19 mesi ( p=0,160 ).

Lo studio, che ha valutato la combinazione di Lapatinib e Paclitaxel, rispetto al solo Paclitaxel, come trattamento di prima linea nei pazienti con carcinoma mammario metastatico, di nuova diagnosi, ha fornito la prima evidenza di attività nel sottogruppo di pazienti con malattia HER2+, migliorando in modo significativo la sopravvivenza libera da progressione del tumore.

I più comuni eventi avversi sono stati: rash, diarrea, nausea, vomito, neutropenia e mucosite. L'aggiunta di Lapatinib al Paclitaxel ha comportato un aumento dell'incidenza di diarrea e di rash. Le morti correlate ad eventi avversi gravi sono risultate più alte nel braccio Lapatinib e Paclitaxel ( 2,7% versus 0,6% ). ( Xagena2007 )

Fonte: American Society of Clinical Oncology ( ASCO ) – Annual Meeting, 2007


Onco2007 Farma2007 Gyne2007


Indietro