OncoHub
Roche Oncologia
Novartis
Tumore prostata

Management chirurgico dei tumori stromali gastrointestinali metastatici trattati con Imatinib


I tumori stromali gastrointestinali ( GIST ) sono identificati come un gruppo di tumori mesenchimali positivi per C-KIT del tratto gastrointestinale.

I più comuni siti di sviluppo dei tumori GIST sono lo stomaco e l’intestino tenue. E più dell’80% delle metastasi si localizza al fegato e all’omento.

Imatimib ( Glivec / Gleevec ) può inibire C-KIT e di conseguenza arrestare la proliferazione tumorale.

Il trattamento con Imatinib può indurre restringimento delle lesioni, permettendo alla metastasectomia di ridurre il dolore provocato dal tumore ed il rischio di emorragia e di rottura a breve termine.

Nel lungo periodo, la resezione può diminuire il rischio di recidiva, rimuovendo cloni potenzialmente resistenti.

Il ruolo della resezione palliativa delle metastasi da tumori stromali gastrointestinali in terapia con Imatinib, rimane non ben chiarito.

Imatinib ha modificato la storia naturale dei tumori stromali gastrointestinali metastatici, ed ha prodotto un aumento del tempo di sopravvivenza.
La chirurgia rimane un’importante strategia nel trattamento della malattia metastatica, poiché le risposte complete dopo terapia con Imatinib sono rare. ( Xagena2005)

Barnes G et al, Int J Surg 2005; 3: 206-212
Onco2005 Farma2005


Indietro