Roche Oncologia
Novartis
Lung Unit
BMS

Risultati ricerca per "Carcinoma polmonare non-a-piccole cellule"

I risultati dello studio di fase 1 CHRYSALIS hanno mostrato che la combinazione di Amivantamab e Lazertinib ha dimostrato alti tassi di risposta, ed è stata ben tollerata nei pazienti naïve-al-tratta ...


Sotorasib ha dimostrato attività antitumorale incoraggiante tra i pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) avanzato, fortemente pretrattato, che ospitano mutazioni KRAS G12C. ...


Le fusioni di RET sono fattori oncogenici nell'1-2% dei tumori polmonari non-a-piccole cellule ( NSCLC ). Nei pazienti con tumore NSCLC positivo alla fusione RET, l'efficacia e la sicurezza dell'ini ...


Tra i pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ), le mutazioni associate allo skipping ( salto ) dell'esone 14 di MET ( METex14 ) si verificano nel 3-4% e le amplificazioni MET s ...


Una mutazione nel sito di giunzione che si traduce in una perdita di trascrizione dell'esone 14 nel driver oncogenico MET ( METex14 ) si verifica nel 3-4% dei pazienti con carcinoma al polmone non-a-p ...


Una analisi ad interim dello studio di fase 3, in aperto, eXalt3, ha mostrato che Ensartinib ha aumentato in modo significativo la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) rispetto a Crizotinib ( ...


Osimertinib ( Tagrisso ) è un inibitore irreversibile di terza generazione della tirosina chinasi del recettore del fattore di crescita epidermico ( EGFR-TKI ) che inibisce selettivamente entrambe le ...


La terapia di prima linea del carcinoma al polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) in fase avanzata nei pazienti i cui tumori non presentano alterazioni di EGFR o ALK rappresenta una importante sfida. ...


Nello studio KEYNOTE-010, Pembrolizumab ( Keytruda ) ha migliorato la sopravvivenza globale ( OS ) rispetto a Docetaxel nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule avanzato, positivo a ...


L'inibitore della tirosin-chinasi del recettore del fattore di crescita dell'epidermide ( EGFR ) combinato con la chemioterapia citotossica è altamente efficace per il trattamento del carcinoma polmon ...


Nel corso dello studio PACIFIC di fase 3 in corso, Durvalumab ( Imfinzi ) ha migliorato gli endpoint primari di sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) e sopravvivenza globale ( OS ) rispetto al ...


Dati clinici di fase 3 hanno mostrato percentuali più elevate di pazienti con risposta obiettiva, durata della risposta più lunga e sopravvivenza globale più lunga con Nivolumab ( Opdivo ) rispetto a ...


La malattia positiva alla chinasi del linfoma anaplastico ( ALK-positiva ) si verifica in circa il 5% di tutti i pazienti con tumore polmonare non-a-piccole cellule, con un'incidenza simile riportata ...


Atezolizumab ( Tecentriq ), un anticorpo monoclonale contro PD-L1 che ripristina l'immunità antitumorale, ha migliorato la sopravvivenza globale nei pazienti con tumore polmonare non-a-piccole cellule ...


Uno studio prospettico di fase 1/2 a braccio singolo ha mostrato che Nelfinavir mesilato ( Viracept ) somministrato in modo concomitante con la chemioradioterapia è apparso associato a risposte e risu ...