Tumore al polmone: valutazione geriatrica multidimensionale
Paziente Anziana con Carcinoma Mammario
Neurologia

Lo studio di fase 3 SOLO-2, disegnato per valutare Olaparib nel trattamento del tumore dell’ovaio con mutazione germinale BRCA, Platino-sensibile, recidivante, ha incontrato l’endpoint primario di mig ...


L’enzima indoleamina 2.3-diossigenasi-1 ( IDO1 ) catalizza la degradazione del triptofano in N-formil-chinurenina. IDO1 è iperespresso in molti tumori solidi, e può promuovere la fuga delle cellule ...


Il ruolo della nefrectomia citoriduttiva nei pazienti con carcinoma renale metastatico nell'era della terapia mirata è incerto. Sono state stabilite la sicurezza e l'efficacia della terapia con Pazo ...


La Gemcitabina e il Cisplatino prolungano la sopravvivenza libera da progressione nei pazienti con carcinoma nasofaringeo ricorrente o metastatico. Gli esiti sono sfavorevoli per i pazienti con car ...


La Palifosfamide è il metabolita attivo della Ifosfamide e non richiede l'attivazione del profarmaco, evitando così la generazione di metaboliti tossici. Lo studio PICASSO III ha confrontato Doxorub ...


Le cellule T citotossiche antigene-specifiche derivate dal sangue periferico ( CTL ) forniscono una fonte facilmente disponibile di cellule effettrici che possono essere somministrate con minima tossi ...


I riarrangiamenti del gene ALK ( chinasi del linfoma anaplastico ) sono driver oncogenici di carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ). Brigatinib è un inibitore di ALK in fase di sperimen ...


I riarrangiamenti RET si trovano nell’1-2% dei tumori polmonari non-a-piccole cellule. Cabozantinib ( Cabometyx ) è un inibitore multichinasico con attività contro RET che ha prodotto una risposta g ...


Esistono pochi trattamenti efficaci per i pazienti con carcinoma uroteliale avanzato che sono peggiorati dopo la chemioterapia a base di Platino. E’ stata valutata l'efficacia e la sicurezza di Ni ...


L’esito del glioma a basso grado ( WHO grado II ) è molto variabile, il che riflette l'eterogeneità molecolare della malattia. Sono state confrontate due strategie diverse con singola modalità di ra ...


I risultati degli studi clinici di fase 2 e 3 in pazienti con melanoma avanzato hanno mostrato miglioramenti significativi nei pazienti che hanno raggiunto una risposta oggettiva e una prolungata sopr ...


Esistono evidenze insufficienti per dimostrare che l'aggiunta di un terzo farmaco alla chemioterapia con Platino doppietto migliori l'efficacia in prima linea nel cancro del polmone non-a-piccole cell ...


Il trattamento con Pembrolizumab ( Keytruda ), un anticorpo anti-PD-1, somministrato a 10 mg/kg una volta ogni 2 settimane, ha mostrato attività antitumorale durevole nel carcinoma a cellule squamose ...


Nello studio ALSYMPCA in pazienti con cancro alla prostata resistente alla castrazione e metastasi ossee sintomatiche, la sopravvivenza globale è stata significativamente più lunga nei pazienti tratta ...


I modelli di risposta con l'immunoterapia possono differire da quelli di altri trattamenti. Questo garantisce ulteriori indagini perché alcuni pazienti possono trarre beneficio dalla immunoterapia con ...