Mediexplorer

OncologiaMedica.net

Oncologia Medica

Il trattamento con Pembrolizumab ( Keytruda ), un anticorpo anti-PD-1, somministrato a 10 mg/kg una volta ogni 2 settimane, ha mostrato attività antitumorale durevole nel carcinoma a cellule squamose ...


Nello studio ALSYMPCA in pazienti con cancro alla prostata resistente alla castrazione e metastasi ossee sintomatiche, la sopravvivenza globale è stata significativamente più lunga nei pazienti tratta ...


I modelli di risposta con l'immunoterapia possono differire da quelli di altri trattamenti. Questo garantisce ulteriori indagini perché alcuni pazienti possono trarre beneficio dalla immunoterapia con ...


Si è determinato se l'aggiunta di Pemetrexed ( Alimta ) a Gefitinib ( Iressa ) ( P+G ) fornisca un beneficio clinico, rispetto a Gefitinib in monoterapia, nei pazienti con tumore del polmone non-a-pic ...


Etoposide e Irinotecan sono farmaci chiave nel trattamento del carcinoma polmonare a piccole cellule. Si è verificato se la chemioterapia combinata con Cisplatino, Etoposide e Irinotecan fosse superio ...


L’inibizione del checkpoint immunitario ha dimostrato di essere una strategia antitumorale efficace. Diverse evidenze supportano lo studio dell’immunoterapia nel cancro al seno triplo negativo ( TNB ...


È stata valutata l'attività di Regorafenib ( Stivarga ), un inibitore multichinasico orale, nell’adenocarcinoma gastrico avanzato. È stato condotto uno studio internazionale ( Australia e Nuova Zelan ...


La somministrazione concomitante degli inibitori del checkpoint immunitario Nivolumab ( Opdivo ) e Ipilimumab ( Yervoy ) ha dimostrato una maggiore efficacia rispetto ai singoli componenti nei pazient ...


Cabozantinib ( Cabometyx ) è un inibitore orale della tirosin-chinasi che include MET, VEGFR e AXL. Lo studio randomizzato di fase 3 METEOR ha confrontato l'efficacia e la sicurezza di Cabozantinib ri ...


Anche se la chemioterapia adiuvante con Gemcitabina ( Gemzar ) è la cura standard per il cancro al pancreas resecato; S-1 ha dimostrato non-inferiorità rispetto a Gemcitabina per la malattia avanzata. ...


Le mutazioni BRAF agiscono come un driver oncogeno attraverso la via MAPK nel carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ). L’inibizione di BRAF ha dimostrato attività antitumorale nei pazien ...


È stato effettuato il primo studio di fase III per confrontare Trabectedina ( Yondelis ) e Dacarbazina ( Deticene ) nei pazienti con liposarcoma o leiomiosarcoma avanzato dopo una precedente terapia c ...


Mutazioni somatiche e variazioni del numero di copie nella famiglia ERBB sono frequenti nel carcinoma uroteliale e possono rappresentare bersagli terapeutici. E’ stato studiato se Afatinib ( Giotrif ...


Meno della metà dei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) completamente resecato guariscono. Dopo l'introduzione della chemioterapia adiuvante nel 2004, non sono stati comp ...


Il doppio blocco HER2 con Trastuzumab ( Herceptin ) e Lapatinib ( Tykerb ) ha portato alla inibizione della crescita tumorale in xenotrapianti derivati da pazienti con cancro colorettale metastatico H ...