Lung Unit
Tumore Uroteliale
Tumore Vescica
ForumOncologico

Risultati ricerca per "Sindrome mano-piede"

La sindrome mano-piede ( HFS ) è un effetto avverso comune del trattamento con Capecitabina ( Xeloda ). E' stato confrontato l'incidenza e il tempo all’insorgenza della sindrome mano-piede di grado ...


Non ci sono attualmente strategie di trattamento standard per i pazienti con carcinoma gastrico metastatico avanzato in progressione dopo due o più linee di chemioterapia. E’ stata valutata l'effica ...


I carcinomi renali a cellule non-chiare sono tumori renali istologicamente e geneticamente diversi con prognosi variabile, e il loro trattamento iniziale ottimale è sconosciuto. E’ stato messo a con ...


Il trattamento adiuvante con Sorafenib ( Nexavar ) o Sunitinib ( Sutent ) non sono più efficaci del placebo nel prevenire le recidive nei pazienti con carcinoma a cellule renali in forma avanzata dopo ...


Pazienti con carcinoma gastrico avanzato hanno una prognosi non-favorevole e dispongono di poche opzioni di trattamento efficaci. È stato condotto uno studio per valutare l’aggiunta di Cetuximab ( ...


Cabozantinib ( Cometriq; XL184 ) è un inibitore tirosin-chinasico biodisponibile per via orale con attività contro MET e VEGFR-2 ( recettore 2 del fattore di crescita del endotelio vascolare ).Uno stu ...


Uno studio ha valutato se il regime Capecitabina ( Xeloda ) e Docetaxel ( Taxotere ) seguiti da Fluorouracile, Epirubicina e Ciclofosfamide ( FEC ) o la somministrazione settimanale di Paclitaxel ( Ta ...


Sorafenib ( Nexavar ) ha dimostrato di essere attivo quando somministrato in combinazione con chemioterapici, in un sottogruppo di pazienti con tumore alla mammella triplo negativo.Il rischio di progr ...


La sindrome mano-piede è una tossicità dose-limitante della Capecitabina ( Xeloda ) per la quale nessun trattamento preventivo si è dimostrato efficace.È stato condotto uno studio sulla base di dati p ...


Uno studio di fase II/III in doppio cieco ha valutato l’efficacia e la sicurezza di Cediranib ( Recentin ) con chemioterapia standard come terapia iniziale per il carcinoma polmonare non a picco ...


Uno studio randomizzato di fase III ha dimostrato la superiorità di Sunitinib ( Sutent ) sull’Interferone-alfa ( IFN-alfa, Alfaferone ) nella sopravvivenza libera da malattia ( endpoint p ...


Uno studio, pubblicato su Annals of Oncology, ha mostrato l’efficacia della terapia con Doxorubicina liposomiale pegilata ( Caelyx, Doxil ) in associazione con Carboplatino ( Paraplatin ), nel c ...


Uno studio clinico di fase III ha mostrato che l’inibitore della chinasi Lapatinib ( Tykerb ) associato alla Capecitabina ( Xeloda ) ha prolungato il tempo alla progressione nelle pazienti con t ...


È stato condotto uno studio per determinare se la terapia con Piridossina ( Vitamina B6 ) possa prevenire lo sviluppo di sindrome mano-piede in pazienti trattati con Capecitabina ( Xeloda ).Pazienti n ...