OncoHub
Oncologia Morabito
Roche Oncologia
Novartis

Risultati ricerca per "Tumori solidi"

Lenvatinib ( Lenvima ) in combinazione con Pembrolizumab ( Keytruda ) o Everolimus ( Afinitor ) ha attività contro il carcinoma a cellule renali avanzato. L'efficacia di questi regimi rispetto a que ...


Il blocco della morte cellulare programmata 1 ( PD-1 ) ha un beneficio clinico nei tumori con alta instabilità dei microsatelliti ( MSI-H ) o con deficit di riparazione del mismatch ( dMMR ) dopo una ...


Sotorasib ha dimostrato attività antitumorale incoraggiante tra i pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) avanzato, fortemente pretrattato, che ospitano mutazioni KRAS G12C. ...


Il doppio blocco di PD-L1 e di VEGF ha migliorato l'immunità antitumorale attraverso molteplici meccanismi e ha aumentato l'attività antitumorale in più tumori maligni. Sono state valutate l'efficac ...


Oltre il 70% dei pazienti con carcinoma uroteliale localmente avanzato non-idoneo al Cisplatino ha presentato risposte obiettive al coniugato anticorpo-farmaco Enfortumab vedotin più Pembrolizumab ( K ...


Pembrolizumab ( Keytruda ) è approvato per il trattamento del tumore avanzato negli adulti; tuttavia, non sono disponibili informazioni sulla sicurezza e l'efficacia nei pazienti pediatrici. Sono st ...


Cemiplimab ( Libtayo ) ha mostrato una notevole attività antitumorale nei pazienti con carcinoma cutaneo a cellule squamose metastatico. I pazienti con carcinoma cutaneo a cellule squamose localment ...


Entrectinib ( Rozlytrek ) è un potente inibitore della chinasi del recettore della tropomiosina ( TRK ) A, B e C, che ha dimostrato di avere attività antitumorale contro i tumori solidi positivi alla ...


Il tumore della prostata resistente alla castrazione metastatico è arricchito dalle aberrazioni del gene DDR ( DNA Damage Response ). Lo studio TOPARP-B aveva come obiettivo quello di validare in mo ...


I pazienti con tumore polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) EGFR-mutato trattati con inibitori della tirosin-chinasi ( TKI ) di EGFR diventano inevitabilmente resistenti ai farmaci di prima o seco ...


Esistono ragioni per il trattamento combinato con inibitori del checkpoint immunitario e inibitori PARP [ poli (ADP-ribosio) polimerasi ] in una varietà di tumori solidi. Sono stati studiati gli eff ...


L'inibizione del checkpoint a singolo farmaco ha mostrato efficacia nei pazienti con mesotelioma pleurico maligno ricorrente. Sono state valutate la sicurezza e l'efficacia della combinazione di Niv ...


Lenvatinib (Lenvima ) è un inibitore multikinasi di VEGFR1, VEGFR2 e VEGFR3 e altre tirosin-chinasi del recettore. Pembrolizumab ( Keytruda ), un anticorpo che ha come bersaglio PD-1, ha un'efficaci ...


La disregolazione di MET riguarda fino al 26% dei tumori polmonari non-a-piccole cellule ( NSCLC ) dopo trattamento con inibitore della tirosin-chinasi ( TKI ) del recettore del fattore di crescita de ...


I tumori possono eludere l'immunosorveglianza attraverso la sovraregolazione dell'enzima indoleamina 2,3-diossigenasi 1 ( IDO1 ). Epacadostat è un inibitore dell'enzima IDO1 potente e altamente sele ...