Lung Unit
Tumore Uroteliale
Tumore prostata
ForumOncologico

Risultati ricerca per "Cancro del polmone"

Gli anticorpi che bloccano la proteina PD-1 migliorano la sopravvivenza nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) in fase avanzata, ma non sono stati testati nel tumore NSCL ...


Gli eventi avversi correlati all'immunità sono stati associati all'efficacia degli inibitori di PD-1 nei pazienti con melanoma, ma non è chiaro se tale associazione esista per il carcinoma polmonare ...


Considerando i risultati promettenti in studi di fase II, uno studio randomizzato di fase III ha valutato l'efficacia dell’aggiunta di Bevacizumab ( Avastin ) alla prima linea di Cisplatino più Etopos ...


I riarrangiamenti del gene ALK ( chinasi del linfoma anaplastico ) sono driver oncogenici di carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ). Brigatinib è un inibitore di ALK in fase di sperimen ...


I riarrangiamenti RET si trovano nell’1-2% dei tumori polmonari non-a-piccole cellule. Cabozantinib ( Cabometyx ) è un inibitore multichinasico con attività contro RET che ha prodotto una risposta g ...


Esistono evidenze insufficienti per dimostrare che l'aggiunta di un terzo farmaco alla chemioterapia con Platino doppietto migliori l'efficacia in prima linea nel cancro del polmone non-a-piccole cell ...


Si è determinato se l'aggiunta di Pemetrexed ( Alimta ) a Gefitinib ( Iressa ) ( P+G ) fornisca un beneficio clinico, rispetto a Gefitinib in monoterapia, nei pazienti con tumore del polmone non-a-pic ...


Nonostante i recenti progressi nel trattamento del carcinoma polmonare non-a-piccole cellule, rimane la necessità di trattamenti efficaci per la malattia progressiva. È stata valutata l'efficacia di ...


I checkpoint immunitari PD-L1 e CTLA-4 inibiscono l'attività antitumorale delle cellule T. Il trattamento combinato con l’anticorpo anti-PD-L1 Durvalumab e l'anticorpo anti-CTLA-4 Tremelimumab potre ...


Alectinib ( Alecensa ), un inibitore ALK altamente selettivo, attivo a livello del sistema nervoso centrale ( CNS ), ha mostrato attività clinica promettente nei pazienti naive a Crizotinib ( Xalkori ...


La Morte programmata 1 ( PD-1 ) è un checkpoint immunitario che sopprime l'immunità antitumorale. Nivolumab ( Opdivo ), un anticorpo completamente umano immunoglobulina G4 inibitore del checkpoint i ...


La maggior parte dei pazienti affetti da tumori del polmone non-a-piccole cellule con mutazioni EGFR hanno mutazioni di delezione nell'esone 19 o mutazione puntiforme Leu858Arg nell’esone 21, o entram ...


Necitumumab è un anticorpo monoclonale anti-EGFR di seconda generazione ( immunoglobulina G1 ricombinante umana ). È stato confrontato il trattamento con Necitumumab più Gemcitabina e Cisplatino ris ...


I risultati dello studio KEYNOTE-010, il primo studio che ha valutato il potenziale di una immunoterapia basata sulla espressione PD-L1, rispetto alla chemioterapia, in pazienti con tumore del polmon ...


La Task Force ASCO ha applicato il framework di quattro scenari clinici in cui più studi hanno confrontato le nuove opzioni di trattamento con gli attuali standard di cura: trattamento di prima linea ...