Bayer Banner
Natera Banner
Gilead Banner
Tumore prostata

Risultati ricerca per "Sorafenib"

Sono state studiate la sicurezza e l'efficacia di Nivolumab ( Opdivo ) più Cabozantinib ( Cabometyx ) con o senza Ipilimumab ( Yervoy ) nei pazienti con carcinoma epatocellulare avanzato. Nella coo ...


Nello studio CheckMate 040 di fase 1-2, Nivolumab ( Opdivo ) in monoterapia ha mostrato risposte durature, sicurezza gestibile e sopravvivenza promettente nei pazienti con carcinoma epatocellulare ava ...


Cabozantinib ( Cabometyx ) ha mostrato attività clinica in combinazione con inibitori del checkpoint nei tumori solidi. Lo studio COSMIC-312 ha valutato Cabozantinib più Atezolizumab ( Tecentriq ) r ...


I pazienti con tumore differenziato della tiroide ( DTC ) refrattario allo Iodio radioattivo precedentemente trattati con terapia mirata al recettore del fattore di crescita dell'endotelio vascolare ( ...


È importante comprendere l'esperienza dei pazienti riguardo al trattamento del cancro. Sono stati valutati gli esiti riportati dai pazienti ( PRO ) con Atezolizumab ( Tecentriq ) più Bevacizumab ( Ava ...


Alla maggior parte dei pazienti con carcinoma epatocellulare ( HCC ) viene diagnosticata una malattia avanzata non-eleggibile per terapie potenzialmente curative; pertanto, sono necessarie nuove opzio ...


Il doppio blocco di PD-L1 e di VEGF ha migliorato l'immunità antitumorale attraverso molteplici meccanismi e ha aumentato l'attività antitumorale in più tumori maligni. Sono state valutate l'efficac ...


Pembrolizumab ( Keytruda ) ha dimostrato attività antitumorale e sicurezza nello studio di fase II KEYNOTE-224 in pazienti precedentemente trattati con carcinoma epatocellulare ( HCC ) avanzato. KEY ...


La terapia di blocco del checkpoint immunitario ha mostrato risultati promettenti nei pazienti con carcinoma epatocellulare avanzato. Sono state valutate l'efficacia e la sicurezza di ...


Cabozantinib ( Cabometyx ) inibisce le tirosin-chinasi, compresi i recettori del fattore di crescita dell'endotelio vascolare 1, 2 e 3, MET e AXL, che sono implicati nella progressione del carcinoma e ...


In uno studio di fase 2, Lenvatinib ( Lenvima ), un inibitore dei recettori VEGF 1-3, recettori FGF 1-4, recettori PDGF alfa, RET e KIT, ha mostrato attività nel carcinoma epatocellulare. È stata c ...


Sorafenib ( Nexavar ) è il trattamento raccomandato per i pazienti con carcinoma epatocellulare avanzato. Sono state confrontate l'efficacia e la sicurezza di Sorafenib con quelle della radioterapia ...


Per i pazienti con carcinoma epatocellulare avanzato, Sorafenib ( Nexavar ) è l'unico farmaco approvato in tutto il mondo e i risultati rimangono non-soddisfacenti. E' stata valutata la sicurezza e ...


Per i pazienti con carcinoma epatocellulare avanzato ( epatocarcinoma ), Sorafenib ( Nexavar ) è l'unico farmaco approvato in tutto il mondo e gli esiti rimangono non-favorevoli. E' stata valutata ...


Dopo lo studio SHARP ( Sorafenib Hepatocellular Carcinoma Assessment Randomized Protocol ), Sorafenib ( Nexavar ) è diventato lo standard di cura per i pazienti con carcinoma epatocellulare non-reseca ...